Studio MALO CLINIC: risultati preliminari positivi sulle protesi dentali che utilizzano JUVORA ™ a base di PEEK

Uno studio di lungo termine valuta il polimero impiantabile PEEK come materiale strutturale per la procedura All-on-4®

Studio MALO CLINIC: risultati preliminari positivi sulle protesi dentali che utilizzano JUVORA ™ a base di PEEK

Uno studio di lungo termine valuta il polimero impiantabile PEEK come materiale strutturale per la procedura All-on-4®

Struttura protesica di impianto dentale con disco JUVORA™- Invibio Biomaterial SolutionsTM
Struttura protesica di impianto dentale con disco JUVORA™- Invibio Biomaterial Solutions™

Al congresso della European Association of Osseointegration (EAO), che si è tenuto a Vienna, i clinici dentisti [1] della THE MALO CLINIC (Lisbona) hanno riportato risultati positivi sull’utilizzo di JUVORA™, una soluzione a base del polimero PEEK, in sostituzione dei materiali tradizionali come metallo e ceramica. Le loro rilevazioni si riferiscono a uno studio condotto nell’arco di due anni di follow-up su ricostruzioni dentali implementate secondo il concetto clinico All-on-4® *, che utilizza un impianto ad arco completo JUVORA a supporto di protesi su pazienti edentuli. 

Un totale di 37 pazienti (29 donne, 8 uomini) di circa sessant’anni (età compresa tra i 38-78 anni) sono stati trattati fra maggio 2015 e ottobre 2016. Al secondo anno di follow-up, le indicazioni preliminari sono positive. L’utilizzo delle protesi JUVORA ha infatti prodotto i seguenti risultati:  
Diminuzione delle complicazioni meccaniche e biologiche, rispetto ai metalli 
Maggiore percentuale di sopravivenza protesica e dell’impianto  
Minore perdita marginale ossea 
Infiammazione inferiore rispetto agli impianti metallici

Anche le valutazioni da parte dei pazienti stessi sono state molto positive, con l’88% che riporta come la propria protesi si sia rivelata in linea con le aspettative dal punto di vista del “comfort in bocca”, e l’84% dei pazienti ha apprezzato la “sensazione complessiva di masticazione”in linea con le aspettative[3]. Per contro,  valutazioni similari sono state rilevate per protesi fissa su impianti per arcate complete in metallo e resina acrilica che riportano per il 79% la soddisfazione dei pazienti relativamente al miglioramento della masticazione e in conformità alle aspettative. [4]

Lo studio MALO CLINIC conclude affermando che la protesi fissa su impianti per arcate complete in versione ibrida PEEK e resina acrilica può essere considerata una valida opzione di trattamento. La sua validità negli impianti dentali può essere completamente attestata dopo un un follow-up più lungo. 

JUVORA, dischi dentali a base di PEEK che consentono precisione ed efficacia  

Il protocollo MALO CLINIC prevede la produzione di una struttura di fissaggio a vite realizzata da un disco dentale JUVORA, seguendo un processo CAD/CAM per adattarlo a monconi multiunità. 

“Le protesi JUVORA offrono ai clinici dentisti molti vantaggi,” ha commentato John Devine, Medical Business Director alla Invibio Biomaterial Solutions. “L’utilizzo del potenziale derivante dalla fresatura tramite CAD/CAM, ad esempio, consente un potenziale nuovo livello di precisione ed efficienza sia dal punto di vista del design che dell’implementazione. Il contributo al miglioramento dei risultati clinici derivanti dall’utilizzo del PEEK è parte integrante degli obiettivi Invibio, e siamo molto soddisfatti di constatare i risultati clinici dello studio MALO CLINIC di questo momento. L’utilizzo del PEEK per la loro procedura All-on-4 ha significato un importante miglioramento nella qualità di vita dei pazienti edentuli, e tali dati rinforzano i feed-back diretti che riceviamo dai dentisti, supportando inoltre anche il crescente interesse nell’adozione delle protesi JUVORA.”

Alternative non metalliche per la protesi fissa su impianti per arcate complete per il futuro?  

Il team che ha lavorato allo studio valorizza il fatto che, in campo dentistico, il PEEK sia stato utilizzato nell’ultima decade per le viti di guarigione e i monconi temporanei. Conclude inoltre citando la  provata natura biocompatibile, commentando che un tale materiale può essere interessante per l’utilizzo in ricostruzioni ad arco completo come alternativa non metallica. 

I dischi dentali JUVORA sono completamente realizzati con il polimero impiantabile PEEK-OPTIMA™ prodotto dalla Invibio Biomaterial Solutions. Questo polimero impiantabile in PEEK possiede svariate e importanti proprietà - come notano gli autori dello studio - comprese la biocompatibilità, la biostabilità e la compatibilità con la diagnostica medica per immagini, configurando nell’insieme un potenziale favorevole per la sostituzione dei metalli nelle protesi dentali. Inoltre, il PEEK fornisce una superiore stabilità chimica, buon comportamento meccanico, assorbimento degli urti e resistenza all’usura dimostrandosi così particolarmente adatto ai contesti difficili che si devono affrontare nei dispositivi medicali. Inoltre, le sue caratteristiche di assorbimento agli urti risultano essere superiori a quelle dei metalli [5], mantenendo altresì la possibilità di produzione CAD/CAM.

Per ulteriori informazioni si invita visitare il sito https://www.invibio.com/dental 

* All-on-4® è un marchio registrato della Nobel Biocare.

Referenze: 
1 Carlos, G., Nobre, M., Silva, A. and Jarman-Smith, M. (2018). What if a prosthetic frame could influence quality of life?. In: European Association of Osseointegration Congress. Vienna.
2 "Short-term report of an ongoing prospective cohort study evaluating the outcome of full-arch implant-supported fixed hybrid polyetheretherketone-acrylic resin prostheses and the All-on-4  concept"; Autori: Paulo Maló DDS, PhD, Miguel de Araújo Nobre RDH, MSc Epi, Carlos Moura Guedes DDS, Ricardo Almeida DDS, António Silva CDT and João Legatheaux CDT of the Malo Clinic, Lisbon, together with Nuno Sereno PhD of Invibio Biomaterial Solutions
3. Sulla base di una scala visiva analogica compresa fra 0 (scarso) e 10 (eccellente) e  la “sensazione  complessiva di masticazione” definita dalla sensazione del paziente nella quotidiana attività masticatoria correlata alla possibilità di masticare qualsiasi tipo di cibo e misurare tale capacità
4. Kennedy K, Chacon G, McGlumphy E, Johnston W, Yilmaz B, Kennedy P. Evaluation of patient experience and satisfaction with immediately loaded metal-acrylic resin implant-supported fixed complete prosthesis. Int J Oral Maxillofac Implants. 2012;27: 1191-1198.
5. Basato sulla tendenza di un materiale a deformarsi quando forze opposte sono applicate secondo quanto previsto dal valore del modulo elastico medio (Young) dei due materiali (Titanio 110 GPa o PEEK 4GPa).


+++

Su Juvora
Juvora Limited è il produttore legale di dischi dentali JUVORA e, insieme a Invibio (v. sotto), appartiene al gruppo di società Victrex plc (v. sotto). La soluzione JUVORA può essere utilizzata come un’alternativa al metallo per impianti di lungo termine, strutture protesiche fisse e rimovibili realizzate con precisione tramite CAD/CAM. È realizzata dal biopolimero ad elevate prestazioni PEEK-OPTIMA di Invibio Biomaterial Solutions. Per ulteriori informazioni si invita a visitare il sito: www.juvoradental.com

Su Invibio Biomaterial Solutions
Invibio, che appartiene alle società del gruppo Victrex plc è un leader globale specializzato nella fornitura di soluzioni di biomateriali ad elevate prestazioni per i produttori di dispositivi medicali. La società fornisce i polimeri PEEK-OPTIMA™, ricerche tecniche avanzate, supporto e produzione di componenti spinali, ortopedici e per trauma, nonché segmenti medicali e dentistici per lo sviluppo di dispositivi impiantabili di lungo termine. Attualmente, i polimeri PEEK-OPTIMA™ Invibio sono usati in circa 9 milioni di dispositivi impianti nel mondo. 
JUVORA™, INVIBIO™, PEEK-OPTIMA™, INVIBIO BIOMATERIAL SOLUTIONS™ sono marchi registrati di Victrex plc o delle società del gruppo. Tutti i diritti sono riservati. Per ulteriori informazioni, consultare il sito: https://invibio.com/