Victrex presenta un nuovo e vasto portafoglio di polimeri PEEK ad elevate prestazioni per il settore alimentare

Il VICTREX FG™ è una famiglia di prodotti che nasce in risposta ai criteri di produzione industriali ed è conforme agli standard previsti per le applicazioni alimentari

Victrex presenta un nuovo e vasto portafoglio di polimeri PEEK ad elevate prestazioni per il settore alimentare

Il VICTREX FG™ è una famiglia di prodotti che nasce in risposta ai criteri di produzione industriali ed è conforme agli standard previsti per le applicazioni alimentari

Victrex sta lanciando il nuovo “VICTREX FG™” una famiglia di termoplastici ad elevate prestazioni dedicati alle industrie  food & beverage  © hedgehog94/iStock/Thinkstock
Victrex sta lanciando il nuovo “VICTREX FG™” una famiglia di termoplastici ad elevate prestazioni dedicati alle industrie food & beverage © hedgehog94/iStock/Thinkstock

Per aiutare gli OEM a rispondere ai severi requisiti normativi e alla domanda di qualità provenienti dal comparto della lavorazione alimentare, Victrex sta lanciando sul mercato   un nuovo portafoglio di gradi in PEEK per l’alimentare. Rispetto ai metalli, la nuova famiglia di termoplastici ad alte prestazioni “VICTREX FG™” offre agli OEM ulteriori vantaggi in termini di rapporto costo benefici, produttività e prestazioni, e l’assenza di contaminazioni di gusto che i consumatori si aspettano. 
 
I produttori di attrezzature per la trasformazione operanti nei settori food e beverage (F&B) devono rispondere a svariati requisiti relativi a salute, sicurezza e igiene stabiliti dalle autorità e dalle norme vigenti, dall’industria e dai consumatori. Inoltre, con l’adozione di tecnologie relative all’industria 4.0, il VICTREX PEEK può offrire ai produttori di questi comparti l’opportunità di ottimizzare l’efficienza e di ridurre i costi produttivi, rispetto all’utilizzo dei metalli.

Riduzione dei costi per la produzione di particolari - aumentare l’affidabilità e gli intervalli di manutenzione  
Nel breve termine, il costo di un componente può essere influenzato in parte dai costi produttivi. I componenti metallici, per esempio, possono richiedere i costi derivanti da svariate post lavorazioni. La scelta di materiali alternativi o di processi produttivi scalabili, come lo stampaggio iniezione, possono ridurre i costi dei componenti nel loro insieme. Nel lungo termine, i costi complessivi, derivanti dalla gestione dei componenti, può essere ridotta selezionando materiali ottimali, come ad esempio polimeri ad elevate prestazioni e/o tipologie di progetti in grado di prolungare la durata del componente e di tagliare i costi derivanti dai tempi di fermo o le perdite causate da una diminuzione della qualità del prodotto.

Attualmente, i componenti delle macchine utilizzate nella produzione in serie dell’alimentare richiedono una manutenzione regolare dovuta, per esempio, alla presenza di componenti metallici soggetti a corrosione, che può determinare una contaminazione dell’ambiente, come nel caso dell’acciaio inossidabile in contesti salati e in presenza di temperature superiori a 60° centigradi. Inoltre, l’esposizione dei particolari a temperature estreme e ad agenti chimici può determinare deterioramento e danni, mentre la contaminazione può derivare anche dai lubrificanti necessari alle parti in movimento.

“Al fine di proteggere il consumatore e a seguito dell’implementazione di standard sociali e ambientali, lo scenario normativo per i materiali utilizzati in ambiti alimentari, delle bevande e dell’acqua potabile sta diventando sempre più complesso. Requisiti aggiornati e più stringenti, unitamente alla domanda di nuove esperienze di gusto, vita utile a scaffale prolungata, etichettatura in chiaro, differenziazione prodotto e sicurezza del consumatore, aggiungono ulteriori sfide che il portafoglio di gradi di VICTREX PEEK per l’alimentare può contribuire a risolvere,” ha spiegato Steve Dougherty, Director Manufacturing & Engineering alla Victrex.
 
I nuovi gradi e il portafoglio prodotti dedicati all’alimentare sono destinati a migliorare il rapporto costo-benefici e la produttività  
Victrex è in grado di fornire alcuni prodotti PAEK che hanno superato gli importanti requisiti dei test previsti dall’ EU10/20112), che potenzialmente è in grado di tagliare i costi di elettrodomestici ad uso privato o commerciale e contribuisce a migliorare la produttività delle installazioni industriali. Il costo di tale conformità è di solito significativo. L’approvazione di nuovi materiali secondo la FDA americana (Food and Drug Administration) e la EFSA (European Food Safety Authority) spesso può anche andare oltre £ 100.000  per ogni prodotto con costi annuali complessivi anche più alti. Questo non include i test interni per le applicazioni e la validazione in una data applicazione o, addirittura, l’approvazione per il contatto con gli alimenti del dispositivo. Una forma di de-risking per tali costi si rende disponibile quando il fornitore di materiali ha certificato i propri materiali con la NSF International. I materiali pre-approvati possono generare una diminuzione di costi in ragione di £ 10.000 e un risparmio di tempo valutabile in circa 12 settimane,
    
Sono inclusi nel portafoglio VICTREX FG2) i gradi che rispondono ai test stringenti secondo tutte o almeno una delle norme seguenti: 
ALIMENTARE:  per la norma americana FDA 21 CFR 177.2415  (tutti i gradi approvati), la norma europea 10/2011 (tutti gradi provati, tranne il grado con fibra di carbonio); la norma sudamericana Mercosur GMC RES 02/12; 32/07; 32/10); 
ACQUA: per la norma britannica WRAS e la tedesca KTW che comprende le linee guida del test KTW e anche quelle relative ai micro test DVGW W270  

Applicazioni avanzate realizzate con il portafoglio di gradi per l’alimentare unitamente all’estesa esperienza con il PEEK  
Da tempo l’industria alimentare sta utilizzando le soluzioni Victrex PEEK in applicazioni che vanno dalle pentole ai dispenser di bevande per uso commerciale e domestico fino alle applicazioni industriali che comprendono componenti adatti al contatto con gli alimenti in sistemi trasportatori, processi asettici, sensori, ingranaggi e ugelli. La profonda conoscenza sul PEEK della società si è formata in quarant’anni di esperienza con questo polimero ad elevate prestazioni e anche grazie alla collaborazione con l’industria di settore con cui ha lavorato contribuendo a rispondere ai suoi bisogni.

1) Poliarileterchetone o PAEK è il nome di una famiglia di termoplastici ad elevate prestazioni come poliariletereterchetoni o PEEK 
2) lista disponibile su richiesta presso la Victrex