Aerospaziale: Victrex si unisce al TPRC in qualità di membro tier-1

Victrex sta affiancando le proprie risorse a quelle del TPRC a vantaggio dell'intera supply-chain del settore aerospaziale dedicandosi allo sviluppo e all'adozione di nuove tecnologie a base PAEK; le attività congiunte risponderanno agli standard industriali, facilitandone l'adozione da parte dei maggiori produttori di velivoli

Aerospaziale: Victrex si unisce al TPRC in qualità di membro tier-1

Victrex sta affiancando le proprie risorse a quelle del TPRC a vantaggio dell'intera supply-chain del settore aerospaziale dedicandosi allo sviluppo e all'adozione di nuove tecnologie a base PAEK; le attività congiunte risponderanno agli standard industriali, facilitandone l'adozione da parte dei maggiori produttori di velivoli

Pannello dimostratitvo a griglia rigida per settore aerospaziale realizzato in composito termoplastico con una soluzione a base VICTREX™ PAEK; © TPRC

Il ThermoPlastic composites Research Center (TPRC), (Enschede - Olanda), vanta un nuovo membro tier-1: Victrex, un innovativo leader globale di soluzioni polimeriche ad elevate prestazioni, che ha recentemente lanciato la nuova famiglia di compositi VICTREX AE™ 250 a base di poliarileterchetoni* (PAEK). Le attività pianificate congiuntamente si concentreranno sull’accelerazione e lo sviluppo di nuove tecnologie finalizzate a risolvere i bisogni dell’industria a livello di costi, velocità produttiva e assemblaggio di componenti aerospaziali.

Il TPCR possiede una vasta conoscenza sulla lavorazione dei materiali termoplastici (TP), e Victrex vanta una profonda esperienza sui materiali e applicazioni in PAEK in combinazione a una nuova tecnologia di stampaggio ibrido. In qualità di membro tier-1, Victrex collaborerà con altri membri tier-1 e tier-2 come Boeing, Daher, Dedienne, TenCate e Vaupell | SB aero. 

Spostare in avanti le frontiere del mondo dei termoplastici 
Tramite la progettazione e la produzione di particolari dimostrativi avanzati, il TPCR ha presentato all’inizio dell’anno i risultati di un progetto di collaborazione fra i propri membri e altre rinomate società** sul sovra stampaggio di compositi termoplastici. Il particolare mostra un pannello con la tipica griglia rigida che si trova in moltissime applicazioni aero-strutturali, ed è realizzata con una soluzione in VICTREX™ PAEK. Attualmente, tale applicazione si trova tra i finalisti dell’edizione 2017 del prestigioso premio CAMX Combined Strength Award. I vincitori saranno proclamati nell’ambito di CAMX, l’Expo dedicata ai compositi e ai materiali avanzati che si terrà a Orlando, Florida - USA - (11-14 settembre 2017).

TPRC e Victrex condividono la mission di spostare in avanti le frontiere del mondo dei materiali termoplastici. Tim Herr, Aerospace Director alla Victrex, ha quindi commentato, “grazie alle decadi di esperienza sui PAEK sono convinto che la nostra partecipazione contribuirà in misura significativa, incrementando la collaborazione con gli altri membri TPCR. Inoltre, saremo in grado di sviluppare ulteriormente le tecnologie e i processi destinati allo stampaggio ibrido allo scopo di fornire agli ingegneri gli strumenti necessari per la progettazione e la produzione di componenti aerospaziali. Il perfezionamento di questa tecnologia dovrebbe anche consentire di estendere tale capacità alle supply-chains aerospaziali.”

Aumentare la velocità produttiva e ridurre i costi 
I compositi VICTREX AE™ 250 unitamente al processo di stampaggio ibrido sono stati sviluppati da Victrex e vengono considerati un’opzione promettente per velocizzare potenzialmente la produzione di componenti e i cicli di assemblaggio aerospaziali. Tuttavia, oltre a creare una supply-chain finalizzata agli aspetti quantitativi, sono necessarie ulteriori ricerche e test intensivi e, a tale proposito, un obiettivo fondamentale del progetto TPCR sarà finalizzato a determinare le caratteristiche dell’interfaccia ottenuta tramite stampaggio ibrido, comprese le prestazioni meccaniche.

Harald Heerink, General Manager al TPRC ha commentato: “l’ingresso di Victrex nel TPRC in qualità di membro tier-1 dimostra l’impegno della società verso l’adozione di nuove tecnologie in grado di aprire a ulteriori opportunità per l’industria aerospaziale. Inoltre, rappresenta un valido passo in avanti verso il nostro approccio integrato nello sviluppo di componenti partendo dai materiali, passando dalla progettazione e realizzazione fino alla produzione di massa. Per questo motivo siamo molto lieti di avere Victrex con noi in qualità di nuovo membro tier-1.”


Victrex a CAMX, Orlando/Florida, 11-14 settembre, 2017:
La presentazione della memoria tecnica Victrex dal titolo “Overmoulding of PEEK Components for Composite Aerospace Brackets” sarà tenuta dal Dr Stuart Green mercoledì 13 settembre alle 15 (ora locale), sala W208B

 

1 I poliarileterchetoni (PAEK) sono una famiglia di termoplastici ad elevate prestazioni, nell’ambito dei quali il Polieterechetone (PEEK) rappresenta oltre l’80% dei materiali della famiglia PAEK  
2 Il particolare è il risultato di due anni di collaborazione fra TPCR, i suoi membri e altre società che hanno contribuito nell’ambito delle proprie aree di competenza: Autodesk, Harper Engineering Co., KraussMaffei, Safran S.A., Samvardhana Motherson Peguform (SMP) e Victrex PLC. (Fonte: https://tprc.nl/tprc-successfully-finalizes-overmolding-project-aerospace-automotive-partners/

Per ulteriori informazioni: https://www.victrex.com e www.victrexplc.com. 

Ulteriori informazioni sulle prestazioni citate in questo comunicato stampa sono disponibili su richiesta diretta a Victrex  

Copyright © 2017 Victrex plc

Su TPRC
TPRC, il ThermoPlastic composite Research Center, è un’organizzazione non-profit finalizzata alla ricerca sotto la guida dei propri membri associati operanti nel settore industriale che condividono lo scopo di migliorare il mercato dei compositi termoplastici e, inoltre, la tabella di marcia congiunta di tale ricerca. Sin dalla nascita di questo laboratorio nel 2012, il TPRC ha stabilmente incrementato le proprie attività nel settore dell’aerospaziale e più recentemente anche in quello automobilistico. Il TPRC si impegna nella collaborazione con società leader attuali e future e altre organizzazioni nell’ambito dei compositi termoplastici.